Home » Agonismo » NUOTO MASTER: Elios Rissone, una vita in acqua

NUOTO MASTER: Elios Rissone, una vita in acqua

“Mi piace partecipare alle gare per l’atmosfera e perché mi trovo in mezzo ai giovani. Questo fa sentire giovane anche me”

Elios Rissone, classe 1934, ha cominciato la sua carriera sportiva come ciclista, tifoso di Fausto Coppi. A vent’anni ha lasciato la biciletta e si è avvicinato all’acqua, nuotando sia in piscina che in mare. Da allora non ha mai abbandonato l’acqua, diventando anche subacqueo. Le sue prime gare sono state i 400 ed i 1500 stile libero, che ben si adattavano alle sue caratteristiche di resistenza. Elios inizialmente non era interessato agli altri stili, ma con l’allenamento e il tempo ha cominciato a nuotare anche a dorso, rana e farfalla, diventando infine un mistista. Nasce così la sua passione per la gara dei 400 m misti, che gli darà tante soddisfazioni nel corso degli anni.

Nel suo Palmares, Elios conta ben 3 record italiani ed un IronMaster.

Nel 2014, all’età di 80 anni è stato l’atleta più anziano a concludere il circuito IronMaster, disputando tutte le gare del programma, senza fermarsi nemmeno davanti alle specialità più temute dei 200 m farfalla e dei 1500 m stile libero. Nello stesso anno ha siglato due record italiani di categoria M80 sulla distanza dei 400 m misti in vasca corta. A inizio anno Elios ha nuotato la distanza in 10’25″41 e pochi mesi più tardi si è migliorato, siglando un 10’04″25 che è ancora oggi la 3^ prestazione all-time dei 400 m misti per la categoria M80.

Un infortunio alla spalla lo ha poi costretto ad uno stop forzato ma con costanza e determinazione è tornato a nuotare fino a riaffacciarsi nuovamente alla sua distanza preferita, quella dei 400 m misti.

Ed è proprio nel 2019, in occasione dei Campionati Regionali Piemontesi, che Elios sigla un nuovo primato italiano in vasca corta, nuotando la distanza in 12’08″27.

Nella stagione in corso Elios ha dimostrato di non avere rivali: detiene infatti i migliori tempi nazionali per la categoria M85 nei 50 e nei 200 dorso, nei 200 rana, nei 50 farfalla, nei 100, 200 e 400 misti ed è attualmente in testa alla classifica SuperMaster Categoria M85 con 10 gare disputate.

Elios è senz’altro un simbolo dello spirito Master: sul piano vasca è conosciuto ed ammirato da tutti, per il suo amore verso la vita e lo sport e per la determinazione che trasmette anche ai più giovani.

Qui in SAFA siamo orgogliosi di ospitarlo e di vederlo entrare in vasca, giorno dopo giorno, con la stessa passione di sempre.

Check Also

NUOTO e SALVAMENTO: Primo allenamento al mare per la squadra

Il 14 e 15 settembre la spiaggia di Laigueglia ha ospitato i nostri atleti che …