Home » Agonismo » SALVAMENTO: ai campionati italiani di categoria 6 titoli ed un record italiano

SALVAMENTO: ai campionati italiani di categoria 6 titoli ed un record italiano

Riccione, febbraio 2019

Si conclude allo Stadio del Nuoto di Riccione la prima parte dei campionati indoor Lifesaving di categoria, riservata alle categorie Esordienti A e Ragazzi. 350 il numero complessivo degli esordienti A, in rappresentanza di 49 società, mentre sono 1044 gli atleti Ragazzi Junior, Cadetti e Senior, a rappresentanza di 86 società.

SAFA 2000 partecipa con una squadra di 60 atleti, totalizzando, in questa prima parte, 6 titoli italiani, 3 individuali e 3 in staffetta, ed un record italiano di categoria.

Davide Vivalda , classe 2003, è protagonista, con un record italiano di categoria e 2 titoli individuali. Sono 2 le medaglie d’oro vinte da Davide, nei 100 m manichino pinne torpedo (57″87) e nei 100 m manichino pinne (49″01)

Davide firma anche il Record Italiano per la categoria Ragazzi nei 100 m manichino pinne, nuotati in 49″01, abbassando di 37 centesimi il precedente primato firmato Diego Ridolfi.

Sara Pilloni è campionessa italiana Ragazze nei 50 m. manichino, con il tempo di 39″36 e si classifica terza nei 100 m. percorso misto (1’22″71) e medaglia d’argento nei 100 m manichino pinne torpedo in 1’08″61

Lorenzo Mancardo è medaglia d’argento nei 100 m percorso misto Ragazzi (1’10″22) e medaglia di bronzo nei 50 m. manichino della stessa categoria (41″69). A un passo dal podio nei 200 m lifesaver Lorenzo è quarto in 2’30″68.

Tommaso Chiadò Viret vince la medaglia d’argento nei 50 manichino pinne Esordienti A con il tempo di 30″30 e si classifica terzo nei 50 m trasporto manichino in 41″69.

SAFA 2000 è protagonista anche nelle staffette.

La staffetta Ragazzi (Lorenzo Mancardo, Davide Vivalda, Gabriele Lombardi, Andrea Franchini) vince il titolo italiano nella 4×50 mista con il tempo 1’38″94. Con un cambio in formazione tra Gabriele Lombardi e Gionata Lanfranco, la staffetta è protagonista anche nella 4×50 ostacoli, dove si classifica seconda, con il tempo di 1’51″57 e nella 4×25 manichino, ancora medaglia d’argento in 1’23″01.

La staffetta Ragazze (Sara Servadio, Sara Pilloni, Chiara Mancini, Vittoria Arru) vince il titolo Italiano nella 4×25 manichino con il tempo di 1’41″92 e si aggiudica la medaglia d’argento nella 4×50 mista in 1’52″54.

La staffetta esordienti A maschi (Andrea Ormezzano, Tommaso Chiadò Viret, Alex Oebels, Luca Franchini) vince il titolo italiano nella specialità
4×25 manichino con il tempo di 1’45″76.

A un passo dal podio Andrea Franchini classificatosi quarto nei 50 m trasporto manichino in 34″27 e quinto nei 100 m ostacoli in 59″39.

Bene anche Chiara Mancini che con 1’02″52 si classifica quinta nei 100 m manichino pinne.

Dal pomeriggio di venerdì fino a domenica sarà la volta delle categorie Junior, Cadetti e Senior.

Check Also

PALLANUOTO: Serie C sconfitta a Busto

Sabato 16 marzo, in trasferta a Busto Arsizio, è stata archiviata anche la settima giornata …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com