Home » Senza categoria » TOC-TOC PALLAVOLO del 08/12/2013

TOC-TOC PALLAVOLO del 08/12/2013

volley-mondiali-pallavolo-maschileNuovi aggiornamenti per le squadre SAFA2000!

Under 15

Eccoci alla 5 giornata di campionato della nostra under 15. Partita molto difficile contro Allotreb in casa loro.

La formazione iniziale vedeva in campo Sicardi e Mamusi in palleggio, Gaddò Ceraolo Tuberga e De Mola schiacciatrici, Penta e Ferrero come libero. In panchina pronte a dare il loro apporto Berra,Luciano,Comolli,Galisse,Catalanoe Mirone.

Il risultato di 3/0 a favore degli avversari con parziali (25/20 25/23 25/16) ci penalizza molto visto l’ ottima prestazione fornita nei primi 2 set, ma la differenza tra le due squadre è stata la maggiore abitudine nel giocare i punti decisivi senza commettere errori banali. Ora abbiamo 2 settimane di allenamento per preparare la prossima partita contro un avversario forte e davanti a noi in classifica ma il nostro obiettivo di migliorarci sempre ci porterà ad ottenere il massimo delle nostre possibilità. FORZA RAGAZZE NON MOLLATE MAI!

Under 16/Under 17

Triplete!!!! Tre partite, tre vittorie!
Settimana calda per le safine, che questa settimana hanno disputato tre partite, due delle quali nel pomeriggio di sabato.
Andiamo con ordine: prima vittoria in Under 17 per 3 a 2 (15-25 21-25 25-18 25-15 15-7), mercoledì fuori casa contro il VDT Sportinsieme. La formazione: Mori palleggiatore, Isingrini e Penta bande, Bo e Destri centrali, Salese opposto, Civiero libero. A disposizione: Carenzo, Colla, Ciccarone, Clot, Martire, Biano. Indisponibili: Angeletti, Faggiuolo, Foisor.

Il primo set parte male con tanti errori in ricezione e poca sicurezza in battuta, le ragazze sbagliano tanto e l’avversario approfitta dei nostri errori per prendere il largo, il set si chiude sul 25 a 15.
Nel secondo set entra Colla al posto di Bo e Ciccarone sostituisce Isingrini. La partenza è più equilibrata, meno errori rispetto al primo set ci permettono di rimanere in parità fino al 16-16, ma la prestazione non è ancora sufficiente per vincere il set.
La svolta arriva però nel terzo e quarto set, quando finalmente le safine, ritrovando il loro gioco, mettono alle corde gli avversari. Vinciamo il terzo 25 a 18 e il quarto 25 a 15. Ormai lanciate verso la vittoria le ragazze non concedono agli avversari di rientrare e si impongono anche nel quinto set 15 a 7.

La seconda vittoria arriva in under 17 sabato in casa contro l’Allotreb sempre per 3 a 2 (24-26 25-20 25-14 12-25 15-12). La formazione: Mori palleggiatore, Ciccarone e Penta bande, Bo e Colla centrali, Salese opposto, Angeletti libero. A disposizione: Carenzo, Colla, Destri, Isingrini, Martire, Foisor, Gaddò e Cappelli (dall’under 15). Indisponibili: Civiero, Clot, Biano, Faggiuolo.

Nel primo set partono meglio i nostri avversari, che si portano avanti 9 a 15, poi l’infortunio di Penta (distorsione alla caviglia) a complicare ulteriormente le cose. L’ingresso di Destri però non fa rimpiangere l’assenza della sfortunata compagna,con calma e meno errori riusciamo a rimontare, ma perdiamo il set ai vantaggi 24 a 26.
Terzo e quarto set ci vedono invece dominare, i nostri avversari riescono a metterci in difficoltà solo quando è in capo il centrale n°15, che con potenti attacchi mette in difficoltà la nostra difesa. Dalla nostra parte riusciamo però a rispondere con punti preziosi di Salese, uno su tutti quello in parallela nel terzo set. Vinciamo il terzo e il quarto 25 a 20 e 25 a 14.
Nel Quarto set abbiamo però un brutto risveglio, i nostri avversari con pochissimi errori e buone battute ci mettono in seria difficoltà,l’attenzione inizia a calare, quelle in panchina guardano l’ora, quelle in campo cercano di dosare le energie perchè sanno che la partita più dura sarà tra qualche ora. Ma non siamo così forti da poterci permettere di giocare al 50% contro l’avversario che abbiamo di fronte. Perdiamo male il quarto set 12 a 25.
Un’altra volta al quinto set! I precedenti portano bene, le ultime tre partite le abbiamo vinte al quinto. Dentro qualche forza fresca e subito in vantaggio, conduciamo bene fino alla fine, concediamo nel finale ancora un recupero ai nostri avversari, ma chiudiamo al momento giusto! Vinciamo 15 a 13. Seconda vittoria!!!

Senza perdere tempo ci vestiamo e corriamo al Parella, dove ci aspetta la seconda partita del pomeriggio. Campionato under 16, scontro diretto tra le prime due in classifica a pari punti: Sporting Parella Blu vs Safa 2000!
La formazione: Carenzo palleggiatore, Isingrini e Foisor bande, Destri e Ciccarone centrali, Martire opposto, Biano libero. A disposizione: Mori, Angeletti, Colla. Indisponibili: Clot, Faggiuolo, Civiero.

Il primo set passa rapido e indolore, inizia Carenzo con un ace a mettere subito le cose in chiaro, poi altri due punti prima del cambio palla. Ma anche in ricezione siamo sicuri, prima ricezione di Biano perfetta, alzata di Carenzo per Martire all’opposto e attacco vincente, riprendiamo subito palla! Sia in fase battuta-punto che ricezione-punto, non concediamo nulla al Parella, che con tanti errori agevola il nostro compito. Vinciamo il primo set 25 a 10.
Uno scontro tra le prime due in classifica però, non può essere così facile da vincere, il Parella non è squadra abituata a far brutte figure. I nostri avversari nel secondo set rialzano la testa, iniziano a difendere molti più palloni e ad essere più pericolosi in attacco, ma quando giochiamo contro il Parella, Biano è come un toro che vede rosso, così come all’andata (la sua partita migliore), tira su tanti palloni, anticipando spesso le intenzioni avversarie. Con tre ace di Foisor e tre di Ciccarone, prendiamo un buon vantaggio, quando non facciamo punto in battuta, in fase di rigiocata sale in cattedra Martire, che con tre delle sue bombe taglie le gambe ai nostri avversari. Nel finale con qualche erroraccio in ricezione concediamo una piccola rimonta, ma Ciccarone con un pallonetto, tanto furbo quanto efficace, in zona 2, chiude il set sul 25 a 19.
Nel terzo set, complice qualche palla forzata troppo in attacco, ci vede partite in svantaggio per 7 a 2, time out. Riordiniamo le idee e ricominciamo a giocare come se ogni punto fosse l’ultimo, il Parella non molla, rosicchiamo qualche punto con Isingrini e un muro punto di Destri, finalmente prendiamo i nostri avversari sul 12 a 12, poi 13 a 13, 15 a 15, 17 a 17. La partita si fa calda, Carenzo decide di alzare i palloni decisi su Isingrini che non delude, con due attacchi potenti scardina la difesa avversaria, andiamo in vantaggio! Punto su punto fino alla fine, ma oggi abbiamo in testa un solo risultato, un ace di Ciccarone, ancora un attacco vincente di Isingrini e uno di Foisor ci portano alla vittoria!!!
Finisce 0 – 3 (10-25 19-25 21-25). Primato solitario in classifica!!!
Ci togliamo ancora una piccola soddisfazione, restituendo lo sgarbo dell’andata: TUTTI SOTTO LA TRIBUNA!!!

Allenatori Safa 2000

Check Also

ESTATE RAGAZZI: Il racconto dell’ottava settimana

E’ stata una settimana ricchissima di attività nel mondo Vichingo di Wunder. Bambini e ragazzi …